Perché andare in vacanza è fondamentale per il tuo business

vacanza

PERCHÉ ANDARE IN VACANZA È FONDAMENTALE PER IL TUO BUSINESS

Stare bene all’interno della propria situazione lavorativa è molto importante. Alternare momenti di grande impegno, ad altri di relax totale è quello che ci vuole per ricaricare le proprie risorse e dare il meglio senza accumuli pericolosi di stress.

#CAMBIARE SCENARIO È FONDAMENTALE
Variare gli stimoli ambientali, cambiare ambientazione, cibo, musiche, paesaggio e dimenticare per un attimo le abitudini da scrivania, tramite una fuga vacanziera, è quello che ci vuole per allenare la mente a eventuali cambiamenti sul lavoro. Registrare nuovi stimoli ricavati da nuovi ambienti favorirà anche la parte più creativa che abbiamo.

#IMPARARE A STACCARE
Fin da piccoli, ci hanno insegnato che dopo la scuola si dovevano fare i compiti, tradotto nel mondo del lavoro significa trascinarsi il lavoro nella propria sfera personale. Ogni tanto è lecito, se non diventa una abitudine, perciò imparare a staccare al momento giusto è vitale per il proprio benessere personale, ma anche per la vita di relazione. Vietato portarsi il lavoro in vacanza, altrimenti che vacanza è!

#PERDERE IL CONTROLLO FA BENE
Vivere secondo abitudini, orari e piccoli rituali quotidiani va benissimo, purché queste azioni non diventino una splendida gabbia dorata. Cambiare scenario e prenotare il minimo indispensabile, facendosi trascinare dalle magie inaspettate di una vacanza, lasciando a casa insieme ai compiti anche le abitudini, è una medicina potente per restare centrati nei nostri obiettivi durante tutto il periodo di lavoro, provare per credere.

Prendersi una pausa è importante. Noi non siamo il nostro lavoro, il lavoro è un mezzo, il più delle volte, anche molto piacevole e appagante, ma non bisogna mai dimenticare le nostre esigenze più profonde e naturali.

Copyright Sphaera