Il Marketplace di Facebook: semplice novità o rivoluzione?

I social network sono in continua evoluzione, un settore che se non vuole ritrovarsi obsoleto, si deve costantemente rinnovare anticipando e assecondando le esigenze degli utenti e anche il famosissimo Facebook ne sa qualcosa. Una delle funzioni più utili che ha introdotto negli ultimi temi, è certamente la possibilità di aprire un negozio online per iniziare a vendere il proprio prodotto.

#PRIMI PASSI

Una delle prime cose da fare per iniziare a sfruttare la piattaforma Facebook per vendere, è certamente quella di creare una pagina pubblica dedicata al proprio business, dove poter aggiungere poi tutti i riferimenti relativi al proprio store online. Successivamente bisogna accedere a Marketplace, il nuovo servizio di Facebook, che permette appunto di creare il proprio negozio. Una volta che ci si trova nell’area Marketplace, sarà sufficiente seguire la procedura per creare la propria vetrina. Il sistema ha bisogno di un conto PayPal o un account Stripe.

#SCOPRIAMO INSIEME COME FUNZIONA IL MARKETPLACE DI FACEBOOK.

Marketplace è accessibile dalla app Facebook, ma anche da computer. Per iniziare a utilizzare questa nuova funzionalità che permette di vendere il proprio prodotto è sufficiente cercare l’icona nella parte inferiore dell’App per quanto riguarda i sistemi IOS, e nella parte superiore per quanto riguarda i sistemi Android. Se si accede dal browser si troverà l’icona relativa a Marketplace sulla sinistra.

Una volta che si è cliccato sulla icona Marketplace, vedremo apparire subito annunci compatibili con le nostre passioni e interessi, perché guidati da un algoritmo basato sulle interazioni effettuate sulle pagine che ci piacciono di più, ma riferendosi anche a tutte quelle ricerche che abbiamo fatto sul Marketplace, poiché dotato di un proprio motore di ricerca che permette di filtrare i risultati per categoria di prezzo, posizione, ma soprattutto per categoria di prodotto.

#CHI PUÒ ACCEDERE A QUESTO SERVIZIO

Possono accedere al Marketplace tutte le persone che hanno più di 18 anni. Ci sono tantissime aree merceologiche, infatti vi si possono trovare merci di vario genere come automobili, prodotti per la casa, prodotti di bellezza, vestiti ma anche accessori per gli animali. Per quanto riguarda la compravendita il tutto è gestito tra il cliente e l’acquirente. L’acquirente interessato contatterà il venditore tramite un messaggio privato accordandosi direttamente col medesimo per gestire l’acquisto. Facebook non percepisce nessun guadagno sulle vendite.

#COME METTERE IN VENDITA IL PROPRIO PRODOTTO

Per iniziare a vendere la propria merce su Facebook è sufficiente accedere a Marketplace e cliccare sul bottone in alto a destra con scritto “vendi qualcosa” e riempire e tutti i campi con le informazioni inerenti al prodotto che si intende vendere. Tempo qualche secondo e il prodotto sarà disponibile alla vendita.

L’introduzione di questa nuova funzionalità di Facebook, ci fa capire quanto è importante venire incontro alle esigenze degli utenti e semplificare le procedure come in questo caso di vendita. Stiamo parlando di un sistema molto semplice ed estremamente rapido, che permette di vendere tantissimi prodotti in maniera molto semplice. I social cercano sempre più di semplificare le loro funzionalità e rendere il più intuitivo e rapido possibile la navigazione all’interno di essi.